SANIFICATORI NANOHUB

Soluzioni nanohub

I sanificatori nanohub sono dotati del NUOVO FILTRO “KTV”, testato presso l’Ospedale San Raffaele di Milano (Unità di Patogenesi Virale e Biosicurezza) sul virus infettivo SARS-CoV-2.

Il filtro inattiva completamente il virus dopo soli 30 minuti di trattamento.

IL TEST ALL’ OSPEDALE SAN RAFFAELE

Dai dati si evidenzia che dopo 10 minuti è stata inattivata la carica virale infettiva del SARS-COV-2 del 98%, dopo 20 di oltre il 99,8% fino ad inattivare completamente il virus dopo 30 minuti di trattamento.

Nel grafico sono indicati (in scala logaritmica) i risultati della riduzione del titolo virale espresso in plaque forming unit (PFU)/ml calcolato contando le placche del test.

Inattivazione totale dei patogeni nell’aria grazie alla fotocatalisi

La fotocatalisi è un fenomeno naturale in cui una sostanza detta fotocatalizzatore genera una reazione chimica attraverso l’azione della luce, distruggendo virus, batteri e funghi presenti nell’aria. 

L’innovativa tecnologia brevettata a Luglio 2020 consiste nell’utilizzare un fotocatalizzatore a base di triossido di tungsteno. Questo permette ai sistemi NanoHub di impiegare una fonte luminosa a led bianchi non nociva, con una durata molto superiore (40.000 ore) rispetto al neon UV-C abitualmente utilizzato con il fotocatalizzatore a biossido di titanio

1 Sorgente luminosa LED a luce visibile

2 Attivazione del fotocatalizzatore WO3

3 Formazione di radicali idrossilici

4 Distruzione e decomposizione di batteri, funghi e virus

5 Formazione di vapore acqueo e anidride carbonica

I vantaggi dei sanificatori Nanohub

Efficacia del processo

Inattiva in pochi minuti virus, batteri, cattivi odori, allergeni e polveri sottili

Sicurezza del processo

Nessuna emissione di ozono e nessuna luce UV-C

Processo continuo

24/7 a bassi consumi

Installazione facile e veloce

Plug & play

Nessun tipo di manutenzione

Adatti a qualsiasi ambiente

Condividi su:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin